UFFICIO ELETTORALE: Recapiti, Servizi, Riferimenti

I nostri contatti:

 Direzione: Stato Civile Anagrafe Leva Elettorale e Statistica: in Via Frediani, n. 3

PEC: servizidemografici@pec.comune.ancona.gov.it.

eMAIL: elezioni@comune.ancona.it

Dirigente: Paola Calabrese071-2225065
Funzionario Posizione Organizzativa S.C.A.L.E.S.: Dott. Tiziano Fulgi

 

071-2222247
Funzionario dell’Ufficio Elettorale: Fabrizio Lodovici071-222 2246
consultazione e rilascio copia delle liste elettorali:
dr. Fabrizio Lodovici                                               fabrizio.Lodovici@comune.ancona.it
071-222 2246
Elettori Residenti estero (A.I.R.E.)
Iscrizioni nelle Liste elettorali
Iscrizione cittadini dell’Unione Europea
Albo Presidenti di seggio
Sig.ra Patrizia Boria                                  patrizia.boria@comune.ancona.it
071-222 2220
Cancellazioni dalle Liste elettorali
Albo dei Giudici popolari
Tessere elettorali
Certificati per proposte di legge e referendum
Voto domiciliare
Sig.ra Michela Miccini
michela.miccini@comune.ancona.it
071-222 2287
Albo degli Scrutatori
Revisione semestrale
Tessere elettorali
Certificati per proposte di legge e referendum
Voto assistito

Sig.ra Cinzia Braconi
cinzia.braconi@comune.ancona.it
071-222 2279
Segreteria Comm.elettorale circondariale
Sig.ra Maria Finis                                               maria.finis@comune.ancona.it
071-222 2248
Fax 071-222 2288
pec: servizidemografici@pec.comune.ancona.gov.it

mail: elezioni@comune.ancona.it

 

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO:

Dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,30;

Il martedì ed il giovedì anche dalle ore 15,00 alle ore 17,00.

 

FUNZIONI:

La funzione principale dell’Ufficio Elettorale è quella di permettere ai cittadini residenti nel Comune e iscritti all’A.I.R.E. di esercitare il diritto di voto. Competono quindi all’ufficio tutti gli adempimenti relativi alla tenuta e all’aggiornamento delle liste elettorali generali e di sezione, provvedendo, attraverso le revisioni semestrali, all’iscrizione di coloro che acquistano il diritto di voto per età e, con le revisioni dinamiche, ad effettuare ed annotare tutte le variazioni derivanti dai movimenti interni della popolazione, dai movimenti emigratori e immigratori e dall’acquisto, riacquisto o perdita della cittadinanza o del diritto di voto.

Rilascia la tessera elettorale agli elettori.

Tiene inoltre l’Albo degli scrutatori e cura l’istruttoria per l’iscrizione agli albi dei Presidenti di seggio e dei Giudici Popolari.

Ad ogni consultazione elettorale o referendaria, l’Ufficio è impegnato in tutte le operazioni preliminari e conseguenti le votazioni: rilascio duplicati delle tessere elettorali, rilascio certificazioni elettorali dei sottoscrittori delle liste e dei candidati, autenticazione delle firme di accettazione della candidatura, provvedimenti di nomina degli scrutatori, sostituzione dei presidenti di seggio elettorale in caso di rinuncia dei presidenti nominati dalla Corte d’appello, monitoraggio sull’andamento delle operazioni di voto, trasmissione dei dati elettorali alla Prefettura.


SERVIZI:

L’ufficio elettorale provvede:
– alla tenuta ed aggiornamento delle liste elettorali generali e sezionali;
– alla tenuta ed aggiornamento delle liste elettorali aggiunte;
– dei cittadini che hanno trasferito la residenza nel territorio della provincia di Trento, Bolzano o Val d’Aosta fino al compimento del periodo residenziale previsto dalla normativa per l’esercizio del diritto elettorale attivo per le elezioni comunali e regionali (DPR  n. 50 /1973, come modificato dal decreto legislativo n. 309/2002; decreto legislativo n. 320/1994 come modificato dal decreto legislativo n. 141/2007); – dei cittadini dell’Unione Europea che hanno richiesto l’iscrizione al fine di poter votare per le elezioni del Parlamento Europeo e/o per le elezioni comunali (D.L. 408/94 e D.Lgs. 197/96);
– al rilascio e all’aggiornamento delle tessere elettorali personali;
– alla ripartizione del territorio comunale in sezioni elettorali;
– alla tenuta ed aggiornamento dell’albo degli scrutatori, dell’albo dei presidenti di seggio, dell’albo di giudici popolari di corte di assise e di corte di assise di appello;
– al rilascio di certificazioni di iscrizione alle liste elettorali (per sottoscrittori di referendum, proposte di legge e di liste di candidati, ai candidati);
– consultazione e rilascio copia delle liste elettorali;
– organizza i procedimenti elettorali in occasione delle elezioni europee, politiche, regionali, comunali, e dei referendum;
– all’elaborazione delle statistiche del corpo elettorale previste per legge.l

 

Il Comune di Ancona è sede anche della COMMISSIONE E SOTTOCOMMISSIONE ELETTORALE CIRCONDARIALE:

* COMPOSIZIONE

Ha competenza territoriale e sede in ogni circondario giudiziario, è presieduta di diritto dal Prefetto o suo delegato ed è composta da quattro membri effettivi e quattro supplenti, di cui tre effettivi e tre supplenti eletti dal consiglio provinciale ed un effettivo ed un supplente nominati dal Prefetto. La nomina è di competenza del Presidente della Corte d’Appello. La commissione resta in carica fino alla nomina della nuova, dopo l’elezione del Consiglio Provinciale. Nei circondari con popolazione superiore a 50.000 abitanti possono essere costituite delle sottocommissioni (articolo 25 del d.P.R. 223/1967) che svolgono le stesse funzioni della commissione, salvo che il presidente non disponga diversamente.

Le funzioni di segretario sono adempiute dal Segretario del Comune capoluogo del circondario oppure da un funzionario del Comune designato dal Sindaco.
Per quanto riguarda le indennità di presenza, ai sensi dell’articolo 2, comma 30, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, l’incarico di componente della commissione e sottocommissione elettorale circondariale è gratuito, ad eccezione delle spese di viaggio effettivamente sostenute.

* FUNZIONI

Organo con funzioni di controllo, tenuta e revisione delle liste elettorali.

Alla Commissione Circondariale compete l’esame delle operazioni compiute dall’Ufficiale elettorale, la decisione sui ricorsi presentati contro di esso e la cancellazione dagli elenchi formati dall’Ufficiale, relativamente ai cittadini indebitamente proposti per la cancellazione o iscrizione, anche quando non vi sia reclamo.

Decide sulle domande d’iscrizione o di cancellazione che possono esserle pervenute direttamente.

Alla Commissione Circondariale compete l’esame delle candidature per l’elezione del sindaco e del consiglio comunale.

Dopo l’approvazione di tutte le liste viene fatto un sorteggio apposito e distinto dei nominativi alla carica di Sindaco e delle liste collegate per fissarne la posizione sulla scheda di votazione e sul manifesto.

Le decisioni adottate devono esser comunicate al Sindaco ed al Prefetto.

Altre notizie sono reperibili nelle altre schede pubblicate