Tag Archives: invio telematico

FAQ

Frequently asked questions!

 

1. Non riesco ad inviare una pratica!

  • Si sta utilizzando un browser “obsoleto”, controllare se è disponibile un aggiornamento del vostro browser in rete e nel caso eseguite l’aggiornamento;
  • Non si è connessi ad internet, nei link successivi ci sono le informazioni necessarie per scoprirlo per ogni sistema operativo: Linux, iOS, Windows7;
  • I file non sono firmati in formato *.p7m, nei link successivi si possono reperire le informazioni per i principali programmi di firma digitale: Dike, Firmacerta, Aruba, Postecert, CartaRaffaello;

2. Come si invia una procura?

  • Si recupera il modello nella sezione dedicata alla modulistica di questo sito tematico link;
  • Si recupera il modello allegato alla

3. Perché le istanze al SUAP devono essere presentate in modalità telematica?

  • Perché l’articolo 2 del Decreto del Presidente della Repubblica 07/09/2010, n. 160 stabilisce che:[…] Le domande, le dichiarazioni, le segnalazioni e le comunicazioni concernenti le attività di cui al comma 1 ed i relativi elaborati tecnici e allegati sono presentati esclusivamente in modalità telematica, […], al SUAP competente per il territorio in cui si svolge l’attività o è situato l’impianto. […]
    L’obbligo di presentazione telematica delle istanze è entrato in vigore

    • il 29 marzo 2011 per ogni segnalazione o comunicazione riguardante attività produttive;
    • il 30 settembre 2011 per le domande di autorizzazione riguardanti attività produttive.
  • Cosa dice il DPR 160 del 2010;

4. Anche le pratiche edilizie vanno presentate telematicamente?

  • SI! Il DPR 160 del 2010 prevede l’invio telematico delle istanze edilizie in modo telematico per le destinazioni diverse dalla civile abitazione, il Comune di Ancona ha esteso tale obbligo anche per le destinazioni residenziali per uniformità di flussi lavorativi;

5. Non riesco ad Accedere al portale per l’invio telematico delle istanze:

  • Controllare se il vostro antivirus vi impedisca di accedere:
  • Assicurarsi di scrivere bene la password, per non sbagliare meglio copiare la stringa dalla PEC ed incollarla nel campo password;

6. Ho diversi proprietari di una unità immobiliare indivisa, a chi faccio fare la procura?

  • A tutti! Sul portale compilare il form “Procura” per uno dei proprietari, allegare le procure in formato pdf di tutti, quando inviate la pratica aggiungete in “Altre Anagrafiche” i nomi degli altri proprietari;

7. Ho diversi proprietari di una unità immobiliare divisa, a chi faccio fare la procura?

  • solo a coloro interessati dal procedimento. Esempio: “se una unità immobiliare è formata da 3 subalterni differenti, e i lavori edili sono eseguiti solamente nei sub 1 e 2, inviare le procure solo dei proprietari del sub 1 e 2.

8. Posso pagare i diritti di segreteria con il bonifico bancario?

  • Si! A queste coordinate Bancarie:

IBAN: IT 10R0617502607000000560590

Intestato a: Comune di Ancona Servizio Tesoreria

Causale: Diritti di segreteria

9. Dove pago il contributo di costruzione?

  • queste coordinate Bancarie:

IBAN: IT 10R0617502607000000560590

Intestato a: Comune di Ancona Servizio Tesoreria

Causale: Contributo di costruzione “Nome e Cognome (intestatario pratica)” permesso/scia/dia n° “……..” del “……..”

 

Non c’è la domanda che cercavi? Scrivila qua sotto!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto:

Il tuo messaggio