Povertà estrema

Direzione Politiche sociali Viale della Vittoria, 39
Dirigente: Claudia Giammarchi
email: claudia.giammarchi@comune.ancona.it

Responsabile del servizio

email: mariarita.venturini@comune.ancona.it

Consiglio dei Diritti umani il 27 settembre 2012 definisce la povertà come “una condizione umana caratterizzata dalla privazione continua o cronica di risorse, capacità, opzioni, sicurezza e potere necessari per poter godere di un tenore di vita adeguato e di altri diritti civili, culturali, economici, politici e sociali”, una sostanziale  “combinazione di penuria di entrate, sviluppo umano insufficiente ed esclusione sociale”.
La multi dimensionalità del fenomeno, che ostacola lo sviluppo dell’essere umano nel pieno delle sue facoltà e qualità porta al cronicizzarsi di fragilità personali che conducono alla totale deprivazione e all’esclusione sociale. Il disagio della povertà estrema è riscontrabile innanzitutto nel disagio abitativo, il senza fissa dimora è quasi sempre ‘portatore’ di un disagio sociale più ampio e profondo. Gli studi condotti (Istat 2005) consentono di verificare che alle condizioni di povertà si associano bassi livelli di istruzione, esclusione dal mercato del lavoro.
Gli interventi che il Comune di Ancona garantisce alle persone che versano in questa condizione di povertà estrema sono relativi innanzitutto relativi al soddisfacimento dei bisogni primari, pasti e pernottamento, anche e sopratutto grazie alla collaborazione con gli attori di volontariato sociale che offrono il loro fondamentale contributo anche al fine di integrare le Politiche sociali  …………IN COSTRUZUIONE

 

Un Tetto per Tutti

Servizio mensa

Questa pagina ti è stata utile?

Clicca sulle stelle per dare una valutazione!

Average rating / 5. Conteggio voti:

Poichè hai trovato utile questo post...

Seguici sui social!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!