DECORO – IGIENE AMBIENTALE IN EMERGENZA COVID –

PROMOZIONE PER RILANCIO RACCOLTA FRAZIONE DIFFERENZIATA ORGANICO

det_01013_23-06-2020

Visto Contabile DD 1013

RACCOLTA DIFFERENZIATA
AnconAmbiente
 ha modificato le frequenze di ritiro dei cassonetti della raccolta differenziata a causa dell’emergenza epidemiologica in atto.
Tutti i materiali, in ogni caso, dovranno continuare ad essere esposti è dovrà essere
rispettato il calendario ordinario. Continua ad essere obbligatorio fare in casa la
differenziazione dei rifiuti.
La società AnconAmbiente invita i cittadini a conservare in casa, laddove è possibile, i rifiuti carta, plastica, vetro e conferirli solo quando è strettamente necessario, sempre rispettando in maniera rigorosa i calendari.

 

I SERVIZI ATTIVI IN FASE EMERGENZIALE

  • Raccolta rifiuti

Sono effettuate con frequenza ordinaria le attività di raccolta porta a porta dell’Indifferenziato e dell’Organico, mentre con frequenza riveduta in base alle “zone” le attività di raccolta porta a porta della Carta, Plastica e Vetro. Le attività di raccolta con il sistema IGENIO sono effettuate con frequenza ordinaria. Le attività di raccolta presso le “Frazioni” sono effettuate con frequenza ordinaria.

  • Raccolta rifiuti fuori cassonetto e abbandono degli ingombranti

La raccolta ingombranti abbandonati e rifiuti abbandonati fuori cassonetto viene svolta regolarmente.

  • Lavaggio porticati e fontane

Le attività di lavaggio porticati e fontane sono regolarmente effettuate.

  • Spazzamento stradale

Sono in corso le attività strettamente necessarie di spazzamento meccanico e manuale prediligendo le zone della città oggetto di frequentazione giornaliera come uffici pubblici, attività di vendita alimentari, servizi essenziali e aziende dei settori produttivi autorizzati a proseguire le attività.

I SERVIZI ATTIVI STRAORDINARI IN FASE EMERGENZIALE

  • Sanificazione

Sono in corso da lunedì 16 marzo a potenziamento e nell’ambito dell’ordinaria attività di pulizia ed igienizzazione delle strade urbane, servizi di sanificazione straordinaria delle aree adiacenti ed immediatamente prospicienti agli ingressi degli esercizi food (mercati comunali, commercio al dettaglio su medie – grandi strutture di vendita). Sono in corso da sabato 21 marzo a potenziamento e nell’ambito dell’ordinaria attività di pulizia dei mercati le attività giornaliere di sanificazione delle aree indoor dei mercati Comunali.

  • Raccolta straordinaria utenze COVID19

Sono in corso le attività relative alla raccolta domiciliare dei rifiuti provenienti dalle utenze Covid19 (soggetti positivi ed in quarantena) già preventivamente comunicate ai mezzi di informazione e cittadini in data 14 marzo 2020. Le attività sono effettuate secondo quanto stabilito nell’ordinanza n. 13 del 21 marzo 2020 della regione Marche e successive note di chiarimento ricevute dall’ATA Ancona e dalla stessa Regione Marche. Tutte le attività sono svolte osservando il combinato disposto da norme privacy e norme emergenziali Covid19.

  • Servizio informazioni

Sono ad oggi operativi il numero verde da rete fissa 800680800 il sito www.anconambiente.it e l’indirizzo mail contactcenter@anconambiente.it è inoltre possibile scaricare e consultare la App di AnconAmbiente Junker.

  • Segnalazione attraverso la App Junker il cittadino Sentinella della pulizia della sua città

Attraverso la App Junker con la funzione “segnalazione degrado urbano” il cittadino può diventare lui stesso Sentinella della pulizia della propria città. È possibile anche in questo momento per ogni utente scattare una foto e postala su Junker, così facendo la segnalazione arriverà presso la centrale operativa di AnconAmbiente che, conseguentemente, provvederà alla risoluzione del problema in base alle turnazioni di lavoro previste in questa fase emergenziale.


I SERVIZI SOSPESI IN FASE EMERGENZIALE

  • Servizi accessori

La raccolta gratuita su prenotazione dei rifiuti ingombranti è stata sospesa. Il ritiro di sfalci e potature sul territorio comunale è al momento sospesa, ma riprenderà in maniera ordinaria a partire dal 14 aprile 2020.

  • Pulizia caditoie

Gli interventi di pulizia caditoie programmati sono sospesi, fatto salvo interventi straordinari che si renderanno necessari.

 

LE REGOLE DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA IN SITUAZIONE DI EMERGENZA  CORONAVIRUS

Se sei POSITIVO al tampone
▪ Non differenziare più i rifiuti di casa tua.
▪ Utilizza due o tre sacchetti possibilmente resistenti (uno dentro l’altro) all’interno del contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata, se possibile a pedale.
▪ Tutti i rifiuti (plastica, vetro, carta, umido, metallo e indifferenziata) vanno gettati nello stesso contenitore utilizzato per la raccolta indifferenziata.
▪ Anche i fazzoletti o i rotoli di carta, le mascherine, i guanti, e i teli monouso vanno gettati nello stesso contenitore per la raccolta indifferenziata.
▪ Indossando guanti monouso chiudi bene i sacchetti senza schiacciarli con le mani utilizzando dei lacci di chiusura o nastro adesivo.
▪ Una volta chiusi i sacchetti, i guanti usati vanno gettati nei nuovi sacchetti preparati per la raccolta indifferenziata (due o tre sacchetti possibilmente resistenti, uno dentro l’altro). Subito dopo lavati le mani.
▪ Fai smaltire i rifiuti ogni giorno come faresti con un sacchetto di indifferenziata.
▪ Gli animali da compagnia non devono accedere nel locale in cui sono presenti i sacchetti di rifiuti.

Se NON sei positivo al tampone
▪ Continua a fare la raccolta differenziata come hai fatto finora.
▪ Usa fazzoletti di carta se sei raffreddato e buttali nella raccolta indifferenziata.
▪ Se hai usato mascherine e guanti, gettali nella raccolta indifferenziata.
▪ Per i rifiuti indifferenziati utilizza due o tre sacchetti possibilmente resistenti (uno dentro l’altro) all’interno del contenitore che usi abitualmente.
▪ Chiudi bene il sacchetto.
▪ Smaltisci i rifiuti come faresti con un sacchetto di indifferenziata.