OPERAZIONI DI BONIFICA ORDIGNO BELLICO RINVENUTO AGLI ARCHI

ORDIGNO BELLICO, RIUNIONE IN PREFETTURA
A BREVE LE INDICAZIONI DETTAGLIATE E UNA LINEA DEDICATA PER I CITTADINI

Il 6 novembre 2018 riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica  presieduta dal Prefetto Antonio D’Acunto, nella quale sono state esaminate le operazioni di bonifica dell’ordigno bellico rinvenuto ad Ancona il 17 ottobre 2018 in zona Archi.

Il sindaco Valeria Mancinelli e l’assessore alla Sicurezza e Protezione civile Stefano Foresi,  assicurano che sono state definite tutte le operazioni da mettere in atto per condurre a termine l’intervento, garantendo ovviamente la massima sicurezza per tutti i cittadini e comunicano che nei prossimi giorni verranno fornite tutte le indicazioni necessarie riguardo agli interventi da attuare in vista della data fissata per le operazioni di bonifica, il 20 gennaio 2019.

Verranno illustrati a breve, punto per punto, tutti i passaggi necessari in vista dell’intervento, inclusa una linea telefonica dedicata, a disposizione dei cittadini della zona interessata alle operazioni.
L’Amministrazione ha già predisposto il piano della viabilità e sta lavorando per organizzare l’evacuazione di coloro che saranno allontanati di casa durante le operazioni.
Operazioni che, in ogni caso, si concluderanno nell’arco di una giornata.

Comunicato della Prefettura: cliccare QUI