Intitolazione di vie, piazze o palazzi a personaggi illustri

Avere la possibilità di proporre l’intitolazione di vie, piazze o palazzi a persone che si sono distinte per qualche cosa di importante

Descrizione:

Tutti cittadini o le associazioni possono proporre l’intitolazione di una nuova strada, piazza o altro luogo pubblico della città ad una personalità illustre deceduta, per ricordarne i meriti.

Modalità per ottenere il servizio:

Inviare una richiesta motivata al Sindaco, in carta semplice, o a mezzo pec utilizzando la mail istituzionale (comune.ancona@emarche.it), indicando il nome che si intende assegnare e le ragioni dell’intitolazione. La proposta passa al vaglio della Giunta Comunale, che ne verifica la conformità e la inoltra all’Unità Operativa Sistema Informativo Territoriale – Toponomastica (U.O. SIT), dove rimane all’evidenza della prima riunione della Commissione Toponomastica.

Quest’ultima si riunisce in media due volte l’anno e si esprime a maggioranza dei voti, valutando le proposte dei cittadini e le ipotesi di localizzazione delle aree da intestare presentate dall’U.O. SIT. Acquisito il parere della Commissione Toponomastica, parere obbligatorio ma non vincolante, la Giunta delibera l’intitolazione delle nuove Vie o Piazze o la modifica di quelle esistenti.

Tempi per la definizione della pratica:

Circa sei mesi. Variabile in funzione della frequenza di riunione della Commissione Toponomastica.Tale scadenza è legata al numero di richieste pervenute e alla realizzazione di nuove aree di circolazione.

Normativa di riferimento:

Legge 23.06.1927, n. 1188; R.D.L. 10.05.1923, n. 1158; Legge 17.04.1925, n.473; D.P.R. 30.05.1989, n. 223, art. 41.

Dirigente: Ing. Andrea Di Giuseppe
info: Andrea Amadori
Orari
Lunedì – Mercoledì – Venerdì: 9 – 13
Martedì: 15- 17
Giovedì: 9 – 13 / 15 – 17
Telefono: 0712222735
Fax: 0712222733