AVVISO PER ELENCO CAF ABILITATI ALLA GESTIONE BONUS ENERGIA, GAS E ACQUA

Il Comune di Ancona vuole predisporre un elenco di CAF abilitati per il servizio di ricevimento, gestione e caricamento su piattaforma SGAte delle domande di Bonus energia elettrica , gas ed idrico .

Il Centro di Assistenza Fiscale convenzionato garantisce lo svolgimento del servizio attraverso le seguenti attività:
– assistenza al cittadino residente nella compilazione e relativa sottoscrizione dei moduli di richiesta per l’accesso ai Bonus;
– verifica della correttezza del codice fiscale tramite il sistema predisposto dall’Agenzia delle Entrate;
– verifica, sulla base dei requisiti posseduti e valutabili in base alla documentazione prodotta, della sussistenza del diritto alla prestazione richiesta;
– rilascio al cittadino di copia della ricevuta, debitamente sottoscritta, attestante la presentazione della domanda;
– trasmissione alla piattaforma SGAte (Sistema di Gestione delle Agevolazioni sulle Tariffe Energetiche) dei dati secondo le modalità definite dal sistema.
Per la descrizione puntuale delle prestazioni si rinvia allo schema di convenzione.

Requisiti

Per sottoscrivere la convenzione con il Comune ed essere inserito nell’Elenco, il soggetto richiedente deve essere in possesso dei seguenti requisiti:
1) assenza delle condizioni di incapacità a contrattare con la Pubblica Amministrazione di cui all’art. 80 D.Lgs. 50/2016;
2) autorizzazione dell’Agenzia delle Entrate per lo svolgimento della attività di assistenza fiscale di cui all’art. 7 del D.M. 164/1999;
3) iscrizione all’Albo dei centri autorizzati all’esercizio dell’attività di assistenza fiscale di cui all’art. 9 del D.M. 164/1999;
4) abilitazione alla trasmissione telematica delle pratiche SGAte;
5) polizza di responsabilità civile di cui all’art. 6 del D.M. 164/1999 al fine di garantire agli utenti il risarcimento dei danni eventualmente provocati da errori materiali, omissioni ed inadempienze commesse dai propri operatori nella predisposizione delle pratiche oggetto della convenzione;
6) presenza nel territorio comunale di Ancona di almeno una sede operativa anche attraverso organizzazioni convenzionate o confederate.
I requisiti dovranno essere posseduti alla data di invio della manifestazione di interesse.
In base all’art. 11 D.M. 164/1999, per lo svolgimento dell’attività di assistenza fiscale il CAF può avvalersi di Società di servizi il cui capitale sociale sia posseduto, a maggioranza assoluta dalle associazioni o dalle organizzazioni che hanno costituito i CAF. In tal caso il CAF dovrà presentare adeguata documentazione della Società di servizi di cui si avvale da cui si desuma l’affidamento dell’attività di assistenza fiscale ed ogni altra attività che la legge attribuisce ai CAF.

Per tutte le informazioni, di seguito l’avviso e la relativa modulistica cliccando QUI