Assessore – Paolo Marasca

Cultura – Politiche Giovanili – Turismo

E’ nato ad Ancona nel 1967 e dopo gli studi classici si è trasferito a Milano, dove ha conseguito presso l’Università Statale la laurea in Lettere Moderne con indirizzo storico-artistico.

Tornato nel capoluogo marchigiano nella metà degli anni Novanta, si è occupato di produzione, programmazione e diffusione di eventi culturali con l’associazione Fahrenheit451 prima e il Circolo Thermos poi: tra gli eventi da lui curati in quegli anni, la mostra lo spettacolo di Andrea Pazienza, il festival musicale Homesleep, numerosi concerti con artisti di levatura nazionale e internazionale come Manuel Agnelli, i Giant Sand, Lee Konitz, Enrico Rava, Giardini di Mirò, Cristina Donà, The Lapse e molti altri. Dal 2005 ha ricevuto l’incarico di occuparsi della Biblioteca Amatori in Palazzo Benincasa. Si è sposato nel 2014 con Monica, con cui vive ad Ancona.

E’ autore di testi narrativi per le scuole (Tre commedie di Plauto, Percorsi d’estate I e II, Loescher editore), di sceneggiature cinematografiche (Precauzione momentanea, 1994, regia di Alessandro Lentati, scelto per rappresentare il giovane cinema italiano al Festival Internazione di Annecy; Addetti ai lavori, 2012, regia di Alessandro Lentati, imperniato sulla crisi del cantiere di Ancona di quegli anni) e collabora sporadicamente con riviste culturali e letterarie on line e off line, tra le quali Argo e Ultima Sigaretta.

Ha pubblicato il suo primo romanzo, La qualità della vita, nel 2010 (edizioni Italic) e il secondo, La meccanica dei gesti, nel 2013 (edizioni Milieu).

Dal 2013 al 2018 ha ricoperto la carica di Assessore alla Cultura, al Turismo e alle Politiche Giovanili per il Comune di Ancona.

Ubicazione: Via Fanti 9 (Palazzo Camerata)

Recapiti:
paolo.marasca@comune.ancona.it

Segreteria:
Giovanna Lanari
tel. 071 2225025 – 2225001
Fax 071 2225075

Ricevimento:
L’Assessore riceve giovedì dalle ore 9 alle 13 e dalle 15 alle 18 e venerdì dalle ore 9 alle 13