Bollettino settimanale pollini

Dati forniti da ARPA Marche, per ulteriori dati e grafici selettivi, vi invitiamo a consultare la piattaforma di Monitoraggio Aerobiologico

Dott. Floriano Bonifazi
Professor Floriano Bonifazi
Coordinatore Scientifico del Progetto Inquinamento Atmosferico PIA

COMMENTO ALLERGOLOGICO

Il dato saliente della settimana oggetto di valutazione risiede nella iniziale impollinazione, anche se incostante e quantitativamente a bassa concentrazione, del polline del Cipresso. Nulla rilevanza clinica per altri pollini.

Nessuna rilevanza clinica per quanto riguarda le spore fungine.

Dottoressa Nadia Trobiani
Dottoressa Nadia Trobiani

COMMENTO AEROBIOLOGICO

Il monitoraggio aerobiologico evidenzia un ulteriore calo delle presenze polliniche, rilevate a bassissime concentrazioni o addirittura nulle anche a causa della presenza di piogge. Si rilevano solo pollini residuali di Amarantaceae, di Urticaceae e Oleaceae. Presenza sporadica anche per i primi pollini di Cupressaceae registrati a livelli molto bassi. Non si prevedono sostanziali variazioni dell'attuale situazione aerobiologica in linea con la stagione in atto.

Stabili a concentrazioni molto basse le spore fungine di Alternaria.Scendono a concentrazioni più basse tutte le altre spore fungine in funzione dell'abbassamento delle temperature. Nessuna variazione significativa è prevista per le spore di Alternaria e per tutte le altre spore.

POLLINI E SPORE

Il grafico mostra l’andamento settimanale dei pollini e spore con maggiore concentrazione.
I valori sono espressi in µg/㎥

Suggerimento: È possibile nascondere le voci del grafico, cliccando sulle etichette corrispondenti.