Sport e tempo libero

ATTIVITÀ D’INTEGRAZIONE SOCIALE

Il Comune di Ancona nell’ambito del Capitolato Speciale del Servizio di Assistenza Educativa Scolastica , Domiciliare e Territoriale in favore di persone in condizione di grave disabilità ha previsto che parte delle prestazioni di assistenza educativa siano destinate all’organizzazione di attività di gruppo a carattere educativo ricreativo e di integrazione sociale. Il servizio di assistenza educativa domiciliare e territoriale, pertanto, può essere svolto in forma individuale o di gruppo.
L’attuale gestore del servizio di Servizio di Assistenza Educativa Scolastica , Domiciliare e Territoriale è Codess Sociale Società Cooperativa soc. Onlus ed ha concordato la pianificazione periodica di tali attività di gruppo con la Direzione Politiche sociali del Comune con riferimento all’anno 2015/2016.
L’attività di assistenza educativa domiciliare/territoriale di gruppo viene svolta presso sedi idonee messe a disposizione dal Comune di Ancona o reperite dall’aggiudicatario, sulla base delle diverse tipologie di attività.
Quanto programmato si sta dunque realizzando come di seguito specificato con il contributo del Coordinatore di Codess.
Le prestazioni di assistenza educativa svolta in attività di gruppo, si caratterizzano in relazione alla tipologia della specifica iniziativa e devono comunque garantire:

  • attività diretta a strutturare e/o consolidare le modalità di interazione con il gruppo e con le figure di riferimento; la stimolazione delle attitudini espressive, manipolative,costruttive.

  • azione di mediazione finalizzata all’integrazione del progetto di attività di gruppo con altre agenzie educative/culturali del territorio;

  • attività di programmazione e verifica delle attività con definizione di un progetto che va concordato e condiviso dagli assistenti educatori, coinvolti nella conduzione del gruppo, con il Comune di Ancona.

Il servizio di assistenza educativa domiciliare/territoriale di gruppo, attualmente prevede :

PROGETTO MATTINANDO: un’attività svolta al mattino in modo continuativo per n. 3,5 ore, dal lunedì al venerdì, per utenti adulti usciti dal percorso scolastico, presso la sede comunale di Via Ragusa 4;

PROGETTO LABORATORIO TEATRALE: promosso da Marche Teatro presso il Teatro del Piano, rivolto a giovani/adulti usciti dal percorso scolastico, sostenuto con prestazioni di assistenza educativa , con durata dicembre 2015/maggio 2016;

“HAPPY DAYS “: il Progetto è nato dall’esigenza di incentivare spazi e luoghi di socializzazione ed integrazione con l’obiettivo di prevenire e contrastare condizioni di emarginazione delle persone disabili.
Esso è rivolto principalmente a ragazzi disabili di età compresa tra i 15 e 25 anni , età in cui il bisogno di socializzazione con il gruppo dei pari diventa primario.
Per l’anno 2015/2016 si stanno realizzando le seguenti attività pomeridiane, con scansione e periodicità concordate annualmente :

LABORATORIO DI ANIMAZIONE CULINARIA: l’obiettivo principale è quello di dare ai ragazzi un momento di partecipazione attiva con un lavoro in team che porti all’accrescimento dell’autostima e allo sviluppo della conoscenza di un attività che possa tornare utile nella quotidianità.
Il laboratorio si svolge una volta a settimana presso gli spazi messi a disposizione di Codess dalla Parrocchia San Gaspare del Bufalo, con durata novembre 2015/maggio 2016.

CINEFORUM: il laboratorio di Cineforum vuol essere un percorso di crescita socio-culturale con caratteristiche didattico-formative in chiave ludica.
Le attività proposte al gruppo prevedono percorsi graduali di acquisizione di nuove conoscenze utili ad una corretta lettura dell’arte cinematografica. Visione, comprensione e capacità di personalizzare relative recensioni divengono utile strumento di esternazione degli stati d’animo ed elaborazione delle emozioni. Il contesto di “gruppo-lavoro” offre al singolo un ambito innovativo di socializzazione, scambio ed esternazione.
L’attività si svolge 3 volte a settimana presso la sede comunale di via Ragusa 4, con durata novembre 2015/maggio 2016.

EVENTI WEEK END: le attività pensate per il fine settimana hanno come finalità quella di permettere ai ragazzi coinvolti nel progetto di accedere a momenti di svago, divertimento e socializzazione tipici di tutti i ragazzi. Avere l’opportunità di vivere tali esperienze ha senza dubbio un impatto notevole sull’accrescimento dell’autostima e sul senso di inclusione nella società.
Le iniziative a cui i ragazzi partecipano sono varie: cinema, bowling, mostre, aperitivi, concerti, ecc. Le attività vedono la partecipazione di assistenti educatori che hanno il compito di organizzare gli eventi e favorire l’integrazione e lo scambio comunicativo con il gruppo dei pari.
Le uscite si svolgono con cadenza bimensile da novembre 2015 a maggio 2016.