Raccolta rifiuti

Smaltimento ingombranti SMS

 Anconambiente consente di prenotare con un semplice SMS il servizio di ritiro gratuito di ingombranti, sfalci e potature e big bag a domicilio. Il numero da digitare è il 340.9931825 e nell’oggetto del testo va semplicemente specificato la tipologia di ritiro (es. Ritiro ingombranti): una modalità pratica e veloce che, al semplice costo di un SMS, consente non solo di eliminare gli eventuali tempi di attesa al telefono ma anche di ottimizzare il coordinamento della gestione ritiri sul territorio.Dopo l’invio del messaggio, sarà un operatore di Anconambiente a contattare il mittente per concordare, a seconda della disponibiltà dell’azienda sulla base delle richieste da evadere, i modi e i tempi del ritiro.

“ Non ci sono scuse per l’abbandono”

Le varie istanze dei cittadini, tramite il sito e-urp, nonché le foto postate su gruppi social, dimostrano senso civico, amore per la città. Purtroppo a fronte di questi cittadini ce ne sono altri, che fanno del loro peggio per deturpare le nostre vie con il deposito di materiali ingombranti di qualsiasi genere e fanno gravare su tutta la cittadinanza i costi dovuti allo smaltimento.

E’ fondamentale la collaborazione e la sensibilità di tutti per perseguire insieme l’obiettivo della pulizia, della cura, della civiltà.

Il lavoro di recupero dei rifiuti ingombranti abbandonati grava oltre che sui costi, in alcuni casi, anche sulla salute, portando un rischio, quando l’abbandono riguarda rifiuti tossici.

Si ricorda che buona parte dei rifiuti ingombranti abbandonati, è costituita da apparecchiature elettriche ed elettroniche che i punti vendita hanno l’obbligo di ritirare, come spiegato nella campagna di informazione.

 

Continua a leggere

centrambiente Posatora

Il nuovo Centro di Raccolta di Posatora, integra il già funzionante Centrambiente delle Palombare,  è destinato alle sole utenze domestiche.

Ora si possono conferire anche piccoli elettrodomestici.

Prosegue con costanza l’azione di ampliamento delle attività al Centro di Raccolta di Posatora, attivo dalla scorsa estate.

Situato in via Sanzio Blasi a Posatora rispetterà i seguenti orari di apertura:

dal lunedi al sabato dalle ore 15,30 alle ore 18.30

domenica e festivi esclusi .

Di seguito, l’elenco dei rifiuti che possono essere conferiti presso il Centro di Raccolta:

Imballaggi in Plastica

Carta e Cartone

Imballaggi in Vetro

Rifiuti Ingombranti

Sfalci e Potature

A partire dal 19 aprile 2017, i cittadini potranno conferire anche i cosiddetti RAEE (Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche), il mercoledì e sabato dalle 14.00 alle 18.00.

Nello specifico, ecco tutti i codici ammessi dalla prossima settimana:

1) RAEE R1 C.E.R. 20.01.23:APPARECCHIATURE FUORI USO, CONTENENTI CLOROFLUOROCARBURI (FRIGORIFERI)

2) RAEE R2 C.E.R. 20.01.36: APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE FUORI USO, DIVERSE DA QUELLE DI CUI ALLE VOCI 20. 01. 21, 20 .01. 23 e 20 .01 .25 (GRANDI BIANCHI-LAVATRICI, FORNI,…)

3) RAEE R3 C.E.R. 20.01.35: APPARECCHIATURE FUORI USO CONTENENTI COMPONENTI PERICOLOSI (TV, MONITOR, COMMUTATORI A MERCURIO, VETRI DI TUBI A RAGGI CATODICI ED ALTRI VETRI, …)

4) RAEE R4 C.E.R. 20.01.36APPARECCHIATURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE FUORI USO, DIVERSE DA QUELLE DI CUI ALLE VOCI 20. 01. 21, 20 .01. 23 e 20 .01 .25 (PICCOLIELETTRODOMESTICI)

5) RAEE R5 C.E.R. 20.01.21TUBI FLUORESCENTI ED ALTRI RIFIUTI CONTENENTI MERCURIO (NEON)

Verranno inoltre accettati anche:

P1C.E.R. 20.01.33: BATTERIE E ACCUMULATORI nonché batterie e accumulatori non suddivisi contenenti tali batterie(Pile portatili – batterie stilo,…).
Si coglie l’occasione per ricordare che gli accumul
atori (tipo batterie auto) non possono ancora essere ricevuti presso il Centro di Raccolta di Posatora per motivi tecnici.
Per ulteriori informazioni, è possibile contattare i seguenti Nr.:

Numero Verde 800.680.800

Per la telefonia mobile è a disposizione il n. 071/2830958

 

mappa-posatora

(link attivo)

mappa-e-coordinate-stampabile

norme-comportamentali-di-accesso-al-centroambiente

ciclo rifiuti – raccolta differenziata

E’ un dovere civico adoperarci nella raccolta differenziata, è un dovere imparare a riusare, recuperare e riciclare di più, sprecando meno e soprattutto producendo meno rifiuti, per salvare l’ambiente.

La raccolta differenziata ha lo scopo di intercettare tutti quei materiali recuperabili, che attraverso dei cicli di trattamento, possano tornare ad essere utilizzati.
Inoltre vuole evitare che tanti materiali ancora utili vadano a finire in discarica.
Analisi empiriche dimostrano che purtroppo la maggior parte di ciò che decidiamo di gettare via e quindi far diventare rifiuto è in realtà materiale che se avviato alla raccolta differenziata può essere recuperato attraverso il riciclaggio ed utilizzato per produrre nuovi prodotti. Raccogliere in maniera differenziata i rifiuti quindi non solo riduce notevolmente la quantità di materiale destinato alla discarica, ma consente di risparmiare risorse limitate e materie prime.

La raccolta differenziata attivata nei territori comunali serviti da Anconambiente sono dedicati al recupero dei seguenti materiali:

CASSONETTO BIANCO Carta e cartone oppure al Centroambiente
Vengono recuperati per produrre carta riciclata e cartone per imballaggi
SI

Giornali e riviste

Libri e quaderni

Fotocopie e fogli vari

Cartoni piegati e/o ridotti in pezzi prima del conferimento

Imballaggi di carta e cartone

Scatole di carta per alimenti

Contenitori in tetrapak per alimenti (lavati e non contenti residui)

NO

Copertine plastificate

Carta oleata o plastificata

Carta carbone

Carta vetrata

Pergamena

CASSONETTO GIALLO Plastica oppure al Centroambiente
Viene recuperata per creare giocattoli, nuovi imballaggi, strumenti e oggetti d’arredo urbano ecc.
SI

tutti i contenitori in plastica riportanti i simboli: PET, PP, PE, PVC, PS

piatti e bicchieri di plastica (privi di residui)

Bottiglie di acqua e bibite

Flaconi per detergenti

Contenitori per liquidi

Contenitori, vaschette per alimenti (lavati e non contenti residui)

Pellicole per alimenti

Buste di plastica

Barattoli

Blister

Casette in plastica

Cellophane

Vasetti per lo yogurt (lavati e non contenti residui)

NO

Piatti e bicchieri di plastica (con residui)

Posate

Giocattoli

Oggetti in plastica (tavoli, sedie etc)

CAMPANE VERDI oppure CASSONETTI VERDI Vetro o presso il Centroambiente
Viene fuso e riutilizzato per creare bottiglie, flaconi etc.
SI

Bottiglie

Barattoli (senza tappo metallico)

Bicchieri

NO

vetri di finestre

Porcellane

Ceramiche

Lampadine

Specchi

Contenitori per vernici e solventi (etichettati T e/o F)

CASSONETTO BIANCO SENZA COPERTURA Imballaggi misti oppure al Centroambiente
vengono inviati all’impianto di selezione
SI

Carta

cartone

cellophane

polistirolo espanso

plastica

legno

metallo

materiali compositi

NO

Vetro

Materiali che non costituiscono rifiuti da imballaggio

BIDONCINI MARRONI – Umido
Vengono trattati in un impianto di compostaggio per creare composti
SI

Alimenti deteriorati

Avanzi di cibo

Scarti di cucina

Scarti di verdura e frutta

Caffè, the o fondi di caffè e the

Gusci d’uova

gusci di cozze e crostacei

ossa di piccole dimensioni

Fiori recisi

Carta assorbente (cucina)

Tappi di sughero

Tovaglioli di carta usati

NO

Pannolini

Assorbenti

Stracci anche se bagnati

 

SFALCI E POTATURE conferire al CENTROAMBIENTE
Vengono trattati in un impianto di compostaggio per creare composti
SI

Potature e sfalci di giardini e orti

Ramaglie e rami

Foglie

Fiori

Steli e residui vegetali di piante ornamentali

NO

Terra

Sacchi di plastica


IL SERVIZIO DI IGIENE URBANA viene esercitato da ANCONAMBIENTE S.p.A.

www.anconambiente.it

L’esercizio delle funzioni amministrative in materia di organizzazione dei servizi di gestione integrata dei rifiuti urbani è esercitato dall’ATA Assemblea Territoriale D’Ambito – Ambito territoriale ottimale ATO 2 – Ancona

www.atarifiuti.an.it