Nati per leggere e Nati per la Musica

La Biblioteca “L. Benincasa” di Ancona aderisce al Programma nazionale Nati per Leggere e Nati per la Musica per la promozione della lettura ad alta voce e della musicale come relazione  ai bambini di età compresa tra zero e sei anni: entrambi sono progetti di comunità dal grande impatto educativo e sociale.

Nati per Leggere è il Progetto Nazionale attivo dal 1999 promosso dalle associazioni professionali di bibliotecari e pediatri: l’Associazione Culturale Pediatri (ACP), l’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) e il Centro per la Salute del Bambino (CSB) con lo scopo di sensibilizzare i genitori sull’importanza della lettura precoce come un’esperienza importante per lo sviluppo cognitivo dei bambini e per lo sviluppo delle capacità dei genitori di crescere con i loro figli. Le ricerche scientifiche dimostrano infatti come il leggere ad alta voce, con una certa continuità, ai bambini in età prescolare abbia una positiva influenza dal punto di vista relazionale, cognitivo, creando nel bambino l’abitudine a leggere, facilitando l’apprendimento del linguaggio e successivamente  della letto-scrittura con una conseguente forte ricaduta sui risultati scolastici: https://www.natiperleggere.it/dieci-buoni-motivi.html 

*I Protagonisti del Progetto:

Settore-socio-sanitario: Il  pediatra: rappresenta l’evidenza scientifica e spiega ai genitori i benefici della lettura, suggerisce di introdurre i libri e l’ascolto di rime, filastrocche e musica tra le attività da condividere con il bambino, dona un libro al bambino durante le visite per i controlli di salute, espone la locandina e mette a disposizione i libri di Nati per Leggere nella sala d’attesa e nell’ambulatorio, ospita presso la sala d’attesa dell’ambulatorio i Volontari NpL: https://www.natiperleggere.it/operatore-ambulatorio-pediatrico.html

-Settore culturale-educativo: –La biblioteca: é il centro informativo locale che rende prontamente disponibile per i suoi utenti ogni genere di conoscenza e di informazione,  garantisce l’accesso dei bambini al di sotto di tre anni, gratuito e senza ostacoli, offre una dotazione libraria aggiornata, promuove l’alfabetizzazione precoce ed emergente attraverso la lettura ad alta voce e le letture condivise in famiglia cominciando fin dal primo anno di vita: https://www.natiperleggere.it/operatore-biblioteca.html

-L’educatore di nido e l’insegnante di scuola dell’infanzia avvicinano i genitori al programma NpL spiegando i benefici della pratica della lettura in famiglia, allestendo uno spazio per i libri e la lettura dove organizzare un momento fisso di lettura a cura degli educatori-insegnanti con il supporto dei Volontari NpL e con la biblioteca pubblica, inseriscono metodicamente negli incontri strutturati con i genitori la spiegazione dei benefici della lettura condivisa, mettono a disposizione dei genitori il materiale informativo di NpL (poster, locandine, pieghevoli, servizi web, etc).

-Il Volontario NpL: sensibilizza i genitori alla pratica della lettura in famiglia attraverso una dimostrazione pratica di lettura di storie ad alta voce privilegiando un modello di lettura di relazione semplice e riproducibile in famiglia, capace di stimolare le capacità relazionali, emotive e cognitive dei bambini. Ama i libri e conosce il territorio in cui opera e contribuisce ad apportarvi valore, facilita i contatti e sostiene gli operatori NpL, mette a disposizione delle famiglie il suo tempo nei presidi NpL, crea un’atmosfera favorevole alla lettura di relazione: https://www.natiperleggere.it/volontario-npl.html

Dal 2014 opera una rete di Volontari NpL coordinati dalla Biblioteca Benincasa che realizza appuntamenti strutturati di lettura e informazione sul progetto NpL in molteplici luoghi della città dove siano presenti bambini con i loro genitori: Iniziative ad Ancona: https://www.comune.ancona.gov.it/ankonline/biblioteca/2019/11/18/primavera-2019-i-nuovi-appuntamenti-delle-piccole-storie-di-nati-per-leggere/

-I presidi della rete NpL: sono il nodo locale della rete interprofessionale e coincidono con un luogo fisico in cui gli operatori e i Volontari svolgono le attività NpL con continuità: Centro vaccinale, Percorso nascita, Reparti di pediatria, asili nido, scuole dell’infanzia, Servizi educativi integrativi, editori, librerie: https://www.natiperleggere.it (Per collaborare)

-Il ruolo del genitore: é fondamentale perché é la figura che replica la modalità della lettura dialogica ad alta voce del Volontario NpL al proprio bambino fin dalla tenera età:
Questa modalità di lettura condivisa rafforza la relazione adulto-bambino, crea l’abitudine all’ascolto, aumenta i tempi di attenzione, accresce il desiderio di imparare a leggere, arricchisce il lessico e prepara il bambino alla scuola, aumenta il desiderio di frequentare la biblioteca con il proprio bambino prendendo in prestito gratuitamente i libri.

Nati per la Musica é il Programma promosso dall’Associazione Culturale Pediatri (ACP) e dal Centro per la Salute del Bambino (CSB) che sostiene l’esperienza musicale in famiglia come strumento di relazione, già durante la gravidanza, per uno sviluppo migliore del bambino nelle prime epoche della vita.  Le ricerche scientifiche dimostrano che le esperienze musicali nei primi anni di vita sono importanti per sviluppo cognitivo del bambino, perché aumentano la capacità di ascolto e di osservazione, accrescono la propria immaginazione e la creatività, aumentano le capacità di concentrazione e di attenzione esercitano la memoria:

http://www.natiperlamusica.org/pubblicazioni.html

*I Protagonisti del Progetto: https://www.natiperlamusica.org/la-rete-npm.html https://www.natiperlamusica.org/chi-fa-cosa.html

Settore-socio-sanitario: Il pediatra: di famiglia e operante nelle ASL, nei consultori, nei reparti ospedalieri – sensibilizza i genitori sull’importanza della musica per i bambini fin dalla più tenera età, nel rispetto delle diverse tappe della crescita; – Le ostetriche durante i percorsi nascita suggeriscono alle future mamme le attività di rilassamento mediante l’utilizzo della propria voce e l’ascolto di brani musicali: l’udito del bambino si sviluppa infatti attorno al quinto mese di gravidanza e tramite queste attività sonore si consolida il legame; – Il neonatologo organizza le sale di attesa con il materiale informativo, informa i neo genitori che l’ascolto della loro voce e del canto favorisce la relazione con il neonato.

Settore culturale-educativo:- L’educatore di nido e l’insegnante della scuola dell’infanzia preparano momenti di esplorazione musicale con i laboratori proposti ai genitori e suggeriscono l’ascolto musicale in ambito familiare; – La biblioteca mette a disposizione raccolte musicali adatte ai bambini in età prescolare, organizza momenti di ascolto musicali dal vivo in collaborazione con le scuole di musica e i musicisti attivi sul territorio e/o incontri e laboratori musicali per bambini; -I musicisti e gli educatori musicali sensibilizzano i genitori sull’importanza della musica nei primi anni di vita dei bambini, organizzando laboratori per bambini e genitori nei diversi contesti e intervenendo in momenti di formazione e informazione.

-Il volontario NpM: opera nell’ambito della progettazione locale e offre sostegno agli operatori e ai genitori per approcciare la musica attraverso suggerimenti bibliografici e di discografie selezionate.
-Il ruolo del genitore: crea un ambiente musicalmente stimolante, canta al bambino e ascolta con lui canzoncine, ninne nanne, filastrocche, lo sollecita a partecipare cantando, battendo le mani, gioca con la voce e con i suoni, offre strumenti e oggetti che producono suoni, propone musica di qualità :https://www.natiperlamusica.org/la-musica-dalla-gravidanza-ai-sei-anni.html

Progetti NpL e NpM attivi:

Mammalingua: Bibliografia di testi in lingua originale per bambini in età prescolare in 7 lingue per valorizzare la lingua madre dei bambini con i genitori stranieri: Albanese, Arabo, Cinese, Francese, Inglese, Rumeno e Spagnolo: http://www.natiperleggere.it/mamma-lingua-italiano.html

Formazione NpL e NpM:

La formazione degli operatori è fondamentale perché siano offerte ai genitori indicazioni corrette per promuovere e proporre le attività di lettura e le esperienze musicali adatte al bambino.

  • Nati per Leggere  garantisce la qualità e l’uniformità dell’operato dei partecipanti alla rete interdisciplinare NpL su tutto il territorio nazionale. La formazione è organizzata dalla Segreteria Nazionale NpL in accordo con i referenti locali che raccolgono le manifestazioni di interesse da parte degli operatori e dei volontari che intendono prendere parte al programma (Corso multidisciplinare, Corso per Volontari NpL, Corso per educatori, Corso per librai): http://www.natiperleggere.it/formazione-npl.html

 

 

  • L’erogazione dei corsi è affidata al CSB – Centro Salute del Bambino. Ogni corso approfondisce in modo differenziato gli argomenti generali e aggiunge quelli specifici per ogni categoria di partecipanti. Al termine dei corsi viene rilasciato un attestato di partecipazione: http://www.natiperleggere.it/formazione-npl.html

 

  • *Sabato 25 gennaio e domenica 26 gennaio (9.00-18.30) la biblioteca comunale “L. Benincasa” ha divulgato e ha partecipato al primo “Corso multisciplinare Nati per la Musica” presso l’Associazione ZonaMusica di Ancona.La finalità del corso è di attuare il “progetto Fatti di Musica”, un progetto biennale (2019-2020) finanziato da Fondazione Cariverona di condividere gli obiettivi del programma NpM e di diffondere un nuovo modello di esperienza musicale che favorisca la crescita di tutta la comunità , individuando come primi soggetti da coinvolgere le famiglie e i bambini. Il coinvolgimento  dei pediatri, degli operatori sanitari – ostetriche, personale che opera in consultori – degli educatori e delle insegnanti dei nidi e delle scuole che si occupano delle prime cure all’infanzia è fondamentale per la diffusione del Progetto: http://www.comune.ancona.gov.it/ankonline/biblioteca/2020/01/08/corso-multidisciplinare-nati-per-la-musica-e-progetto-fatti-di-musica/

 

 

 

 

 

Per tenersi aggiornati sulle iniziative locali si possono consultare le seguenti pagine Facebook :
Nati per leggere Ancona Nati per leggere Marche Nati per la Musica Marche

 


Open day 24 febbraio 2015

Allegati:

MAMMA-LINGUA

Archivio news ed eventi Nati per leggere alla Biblioteca Benincasa

NPL al parco 2016

Locandina ottobre novembre dicembre 2015

Locandina Npl giugno

Locandina NPL marzo-maggio 2015

PIEGHEVOLE LETTURE ALTA VOCE BIBLIOTECA BENINCASA GENNAIO-MARZO 2015

LOCANDINA LETTURE ALTA VOCE BENINCASA DICEMBRE 2014

 

 

Open day NPL 029

 

pieghevole corso lettori volontari NpLAncona

 

Open day NPL 003