“Art-Bonus”. Credito d’imposta per donazioni a sostegno della cultura

art bonus firme ita all black.psd
image_pdfimage_print

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo ha introdotto recentemente delle importanti novità in materia di erogazioni liberali applicate ai beni culturali, con il provvedimento denominato “ART BONUS” che inventiva le donazioni private di aziende e singoli cittadini, attraverso un credito d’imposta pari al 65% dell’importo donato.

DONAZIONI CHE DANNO DIRITTO AL CREDITO D’IMPOSTA
Il credito d’imposta riguarda le donazioni in denaro effettuate nei tre periodi
d’imposta successivi a quello in corso al 31.12.2013 (2014, 2015 e 2016, per i soggetti
“solari”), per interventi di:

  • manutenzione, protezione e restauro di beni culturali pubblici;
  • sostegno degli istituti e dei luoghi della cultura di appartenenza pubblica (es.  musei, biblioteche, archivi, aree e parchi archeologici, complessi monumentali);
  • realizzazione di nuove strutture, restauro e potenziamento di quelle esistenti delle
    fondazioni lirico-sinfoniche o di enti o istituzioni pubbliche che, senza scopo di lucro, svolgono esclusivamente attività nello spettacolo.

SOGGETTI BENEFICIARI DEL CREDITO D’IMPOSTA
Il credito d’imposta è riconosciuto a tutti i soggetti:

  •  che effettuano le erogazioni liberali a sostegno della cultura e dello spettacolo previste dalla norma in commento;
  •  indipendentemente dalla natura e dalla forma giuridica.

MODALITÀ DI EFFETTUAZIONE DELLE DONAZIONI
Le donazioni dovranno essere effettuate esclusivamente con bonifico bancario con i seguenti estremi:

OGGETTO: ART BONUS …..  (specificare oggetto intervento – elenco interventi disponibile sulla DG N° 137 del 31.3.2015 consultabile nella sezione “Allegati” di questa pagina)

BENEFICIARIO: COMUNE DI ANCONA – SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE c/o BANCA CARIGE ITALIA SPA   BONIFICO SU CONTO CORRENTE DI TESORERIA

IBAN: IT 07 A034 3102 6010 0000 0560 590

A fronte del versamento in denaro il donante potrà usufruire di un credito di imposta del 65% dell’importo donato per l’anno 2015 e del 50% dell’importo donato per l’anno 2016.

Per i soggetti titolari di reddito di impresa il bonus spetta nei limiti del 5 per mille dei ricavi annui.

Per ulteriori dettagli fiscali si vedano le risoluzioni n° 116/E Agenzia delle Entrate del 17.12.2014 e n° 24/E del 31.7.2014.

Non possono beneficiare del credito d’imposta le donazioni effettuate in contanti, in quanto non offrono sufficienti garanzie di “tracciabilità”.

PROCEDURE AMMINISTRATIVE SUCCESSIVE ALLA DONAZIONE
A seguito dell’incasso della somma donata, il Comune procederà all’effettuazione delle procedure di legge per l’intervento scelto dal donante, co-finanziando, se necessario, l’intervento con proprie risorse.            

Il Comune procederà inoltre:

  1. a comunicare al MIBAC l’ammontare della donazione ricevuta e del donante
  2. ad inserire sul proprio sito web istituzionale una pagina dedicata con l’indicazione dell’ammontare della donazione e la destinazione della stessa
  3. ad accettare formalmente con provvedimento amministrativo la donazione ricevuta con relative pubblicazioni di legge
  4. a rilasciare al donante apposita certificazione attestante dati e finalità della donazione
           

FORME DI VISIBILITA’
Il Comune, oltre alle pubblicazioni di legge, organizzerà un’apposita conferenza stampa per pubblicizzare l’intervento a sostegno assicurando al donante anche idonee ed ulteriori forme di partecipazione e visibilità  nonché con una targhetta permanente in loco con cui verrà evidenziato il nominativo del benefattore (“intervento realizzato con il contributo di …”).

PER ULTERIORI INFORMAZIONI E’ POSSIBILE CONTATTARE LA DIREZIONE CULTURA ALLO 071 222 5013.


Allegati:

Elenco interventi destinatari di erogazioni liberali Comune di Ancona

COMUNE DI ANCONA: ELENCO INTERVENTI ELEGGIBILI A DONAZIONE (DG N° 137/2015)

BIBLIOTECA COMUNALE “LUCIANO BENINCASA”: interventi di riallestimento e rifunzionalizzazione                       della Sezione Ragazzi (acquisto e posa in opera arredi e strutture diverse) IMPORTO LORDO NECESSARIO: € 40.000,00Preventivi diversi già acquisiti agli atti della Direzione della Biblioteca ComunaleGIA’ DONATI € 20.000,00 DALLA BANCA DI ANCONA, CREDITO COOPERATIVO soc. coop.
PINACOTECA COMUNALE “FRANCESCO PODESTI”: interventi urgenti di protezione, manutenzione ed aggiornamento dei sistemi di allarme antintrusione, della videosorveglianza e del sistema complessivo di vigilanza sulle opere in occasione della riapertura della nuova ala ristrutturata IMPORTO LORDO NECESSARIO: € 12.000,00Preventivi da richiedere sulla base del progetto di allestimento con relative indicazioni
AUDITORIUM del “CENTRO CIVICO ALDO MORO”: interventi urgenti di manutenzione ordinaria e straordinaria su pavimentazione e sottofondo – IMPORTO LORDO NECESSARIO: € 8.174,00Preventivo già acquisito dal gestore affidatario agli atti della Direzione Cultura
BIBLIOTECA COMUNALE “LUCIANO BENINCASA”: interventi di trasferimento ed allestimento del front-office sul chiostro coperto al piano terra di piazza del Plebiscito (realizzazione di vetrata-acquisto arredi) IMPORTO LORDO NECESSARIO: € 35.000,00Preventivi da richiedere sulla base del progetto di allestimento con relative indicazioni
AUDITORIUM MOLE VANVITELLIANA: implementazione del sistema di proiezione della sala conferenze e adeguamento per videoconferenze IMPORTO LORDO NECESSARIO: € 18.000,00Preventivi da richiedere sulla base del progetto predisposto
MOLE VANVITELLIANA: realizzazione di impianto di videosorveglianza lungo la corte perimetrale IMPORTO LORDO NECESSARIO: € 30.000,00Preventivo già acquisito dalla Direzione Riqualificazione Urbana
SALA MULTIFUNZIONALE “EX POLVERIERA CASTELFIDARDO”: completamento degli allestimenti con la fornitura di apparecchi per l’illuminazione generale e l’allestimento dell’ala espositiva vetrata IMPORTO LORDO NECESSARIO: € 32.000,00Preventivi da richiedere sulla base del progetto illuminotecnico generale e di arredo dell’ala espositiva vetrata
VICOLO FOSCHI: Completamento della sistemazione dello spazio antistante l’ingresso lato mare della Pinacoteca (vicolo Foschi): sistemazione vasca verde e illuminazione IMPORTO LORDO NECESSARIO: € 7.000,00Preventivo da richiedere

MOLE VANVITELLIANA:

Interventi di smantellamento manufatti interni Sale espositive lato rivellino (pannelli, camminamenti, impianti) Sale cd Kliss, Emendabili e Bianca

IMPORTO NECESSARIO: € 38.185,05
Oltre IVA

Preventivi già acquisti dalla Direzione Cultura

MOLE VANVITELLIANA:

Interventi di protezione, accessibilità, messa in sicurezza e manutenzione nelle Sale cd Kliss, Emendabili e Bianca anche con materiale illuminotecnico di pregio a seguito di progettazione generale, per l’approntamento di nuovi percorsi espositivi interni

IMPORTO NECESSARIO: € 60.000,00

Oltre IVA (stima)

Preventivi in corso di acquisizione dalla Direzione Cultura da richiedere sulla base di una progettazione generale di accessibilità e di arredo della Sale espositive

MOLE VANVITELLIANA:

Interventi di manutenzione, restauro e sistemazione degli ingressi e delle uscite delle Sale espositive lato rivellino. Sale cd Kliss, Emendabili e Bianca (interventi di muratura, sistemazione delle lunette di vetro, realizzazione bussole con portelloni anti-panico)

IMPORTO NECESSARIO: € 25.000,00

Oltre IVA (stima)

Preventivi da richiedere sulla base del progetto illuminotecnico generale e di arredo dell’ala espositiva vetrata

PINACOTECA COMUNALE:

Interventi di restauro, riqualificazione e pulizia del chiostro interno di Palazzo Bosdari

IMPORTO NECESSARIO: € 35.000,00

Oltre IVA (stima)

Preventivi da richiedere

CHIESA DI SAN DOMENICO:

Interventi di miglioramento e riqualificazione illuminazione Pala d’Altare del Tiziano

IMPORTO NECESSARIO: € 6.000,00

Oltre IVA (stima)

Preventivi da richiedere

PINACOTECA COMUNALE:

Restauro quadro del 1400 di Olivuccio di Ciccarello

IMPORTO NECESSARIO: € 3.500,00

Oltre IVA (stima)

Preventivi da richiedere

TEATRO DELLE MUSE:

Progetto integrato di interventi di manutenzione e rifunzionalizzazione spazi interni (Ingresso, Biglietteria, Ridotto) per rendere sostenibile l’apertura permanente giornaliera dell’ingresso principale del Teatro integrando la proposta consueta di spettacoli ed iniziative convegnistiche con rassegne cinematografiche d’essai, proiezioni in streaming, in collegamento con i più grandi e prestigiosi teatri del mondo, di spettacoli d’opera, teatrali e di balletto.
Tale progetto ad integrazione ed ottimizzazione del progetto dell’Amministrazione comunale sulla Piazza antistante il Teatro
MEDIANTE:

a) trasformazione dell’ingresso al teatro con la creazione di uno spazio ristoro (piccolo bar interno) e la ri-funzionalizzazione dello spazio ora adibito unicamente a guardaroba

b) installazione di un proiettore cinematografico digitale nello spazio del Ridotto al fine di aumentare la funzionalità e fruibilità dello spazio in questione

c) intervento di ampliamento ed adeguamento dei locali biglietteria

d) dotazione di un videoproiettore 150000/20000 ANSI LUMEN per spettacoli scena contemporanea, danza e opera lirica, usato sicuro

a) IMPORTO NECESSARIO: € 45.000,00

Oltre IVA

Preventivi richiesti dal soggetto in house gestore della struttura Marche Teatro SCARL

b) IMPORTO NECESSARIO: € 55.000,00

Oltre IVA

Preventivi richiesti dal soggetto in house gestore della struttura Marche Teatro SCARL

c) IMPORTO NECESSARIO: € 7.000,00

Oltre IVA

Preventivi richiesti dal soggetto in house gestore della struttura Marche Teatro SCARL

d) IMPORTO NECESSARIO: € 10.000,00

Oltre IVA

Preventivi richiesti dal soggetto in house gestore della struttura Marche Teatro SCARL

TEATRO DELLE MUSE:

Progetto di integrazione degli impianti di trattamento aria con sistema di climatizzazione ad altra efficienza (pompa di calore) da dedicare unicamente all’area uffici, biglietteria, libreria. Tale sistema permetterebbe di ridurre sensibilmente l’azionamento delle centrali di riscaldamento e di raffrescamento esistenti, caratterizzate da livelli di bassa efficienza energetica, particolarmente energivori a bassi carichi. (Obiettivo 20-20-20, pacchetto contenuto nella Direttiva 2009/29/CE per il superamento degli accordi di Kyoto sui cambiamenti climatici, è entrato in vigore nel giugno 2009 valido dal gennaio 2013 fino al 2020)

IMPORTO NECESSARIO: € 60.000,00

Oltre IVA

Preventivi richiesti dal soggetto in house gestore della struttura Marche Teatro SCARL

TEATRO SPERIMENTALE “LIRIO ARENA”:

Installazione di un impianto di climatizzazione per estate e inverno con pompa di calore che permetterebbe l’uso del locale anche durante la stagione estiva.

Le pompe di calore attualmente in commercio, raggiungono rendimenti energetici elevati, è possibile sostituire i tradizionali sistemi di climatizzazione (nel caso una vecchia centrale termica degli anni novanta) dimezzando i consumi energetici, le emissioni CO2, la spesa (Obiettivo 20-20-20, pacchetto contenuto nella Direttiva 2009/29/CE per il superamento degli accordi di Kyoto sui cambiamenti climatici, è entrato in vigore nel giugno 2009 valido dal gennaio 2013 fino al 2020)

IMPORTO NECESSARIO: € 90.000,00
Oltre IVA

Preventivi richiesti dal soggetto in house gestore della struttura Marche Teatro SCARL

BIBLIOTECA BENINCASA:

Nuove postazioni multimediali di consultazione

IMPORTO NECESSARIO: € 5.000,00

Oltre IVA

Preventivi da richiedere

MOLE VANVITELLIANA:

Interventi di protezione ed adeguamento infrastrutture interne mediante realizzazione di pedane e montascale per favorire l’accessibilità generale dei percorsi espositivi nelle Sale ed Kliss, Emendabili e Bianca

IMPORTO NECESSARIO: € 35.000,00

Oltre IVA (stima)

Preventivi da richiedere

BIBLIOTECA BENINCASA:

Intervento di restauro stucchi diversi

IMPORTO NECESSARIO: € 33.000,00

Oltre IVA (stima)

Preventivi da richiedere